Martedì 20 giugno 2017 sera in piazza a S. Felice S/P si è riunita una cittadina speranzosa, ottimista, che ha raggruppato un’ideologia che non morirà  mai: la forza di volontà  di tornare alla normalità . Si, perché questo status provvisorio di scomodità  e inadeguatezza, dopo 5 anni, inizia a starci stretto. Siamo come un treno che non si ferma mai, che ha bisogno di innovarsi e di consolidare il comfort di tutti noi, sia a casa che al lavoro, con la sicurezza di avere un tetto sopra la testa che non crolli dopo una scossa.

Queste testimonianze sono l’ennesima prova che noi terremotati non ci siamo piegati al destino che ci hanno designato fin da subito, ma che con tanta forza di volontà  abbiamo raddrizzato un sentiero tortuoso.

BocchiGroup ha contribuito, con la sua forza lavoro, nel ripristinare secondo le normative qualsiasi tipologia di fabbricato, perseverando nella legalità  e nel rispetto di ogni cliente, soddisfando le richieste partite da enti pubblici e studi tecnici e utilizzando materiali innovativi e all’avanguardia.

Qui l’articolo che descrive in dettaglio dell’evento.

 

[Fonte: Gazzetta di Modena]